Auguri Giocamusica!

Buon compleanno Giocamusica!

Il 3 Marzo 1993 nasceva la nostra scuola, in un appartamento, e proprio in quel giorno, è stata fatta la prima lezione collettiva in assoluto, con circa una dozzina di bambini di seconda elementare a suonare “La Bamba” di Ritchie Valens!

Da quel momento siamo sempre stati “al passo coi tempi” per tutti quelli che hanno “dai 3 ai 103 anni”, non con il “solfeggio, ma con opere di rock”!

Chi ha riconosciuto queste citazioni vuol dire che ci conosce da un bel po’ e vogliamo mandare un enorme ringraziamento a tutti coloro che hanno creduto in questo progetto e contribuito a farlo crescere.

L’ultimo è stato un anno complicato ma, anche ora che abbiamo sospeso forzatamente le nostre attività, continuiamo a credere nell’importanza del nostro impegno nel trasmettere i valori in cui crediamo attraverso la passione che ci accomuna: la Musica!

Qual è il vostro ricordo più bello di questi primi 28 anni?

P.S. Sfruttiamo l’occasione per presentarvi anche il nostro nuovissimo logo!

Vi piace?

Iscriviti al gruppo Facebook del Giocamusica ed entra a far parte della nostra community!

Sospensioni lezioni in presenza

Sospensione lezioni in presenza in zona “arancione scuro”.

Vista la situazione attuale, che vede il riminese rappresentare la zona in cui i contagi sono aumentati di più, prendiamo atto delle restrizioni approvate e interrompiamo le lezioni in presenza adeguandoci a quanto richiesto a tutte le altre strutture che si occupano di insegnamento.

Lo facciamo per limitare le possibilità di contagio che al momento riguardano soprattutto i ragazzi fino ai 19 anni (che rappresentano la nostra utenza principale), evitare di mettere in difficoltà le famiglie che dovrebbero spostarsi per motivi non propriamente compatibili con l’attuale ordinanza e per salvaguardare gli insegnanti e rispettive famiglie.

Ci prendiamo questi giorni per programmare le nostre attività dei prossimi mesi, studiare nuove proposte per i nostri corsi e raccogliere feedback.

Condivideremo con tutta la nostra community articoli, storie e suggerimenti per tenere accesa la nostra passione che arde più viva che mai.

Ci auguriamo che queste 2 settimane siano sufficienti per riprendere poi le nostre attività.

Grazie a tutti per la collaborazione e a prestissimo!

Ordinanza Emilia Romagna – Zona Arancione Scuro

Iscriviti al gruppo Facebook del Giocamusica ed entra a far parte della nostra community!

Smartphone e tablet sono strumenti musicali?

Posso considerare smartphone e tablet strumenti musicali?

Prima di rispondere facciamo un po’ di storia…

iPhone ha inaugurato l’era degli smartphone nel 2007 e Android nasceva quasi contemporaneamente.

Il mercato delle App da installare su questi dispositivi ha iniziato lo sviluppo nell’anno seguente.

L’iPad è arrivato nel 2010 e ha, da subito, attirato l’attenzione di molti musicisti: inizialmente come spartito digitale (ricordiamo l’italianissima App “iRealB”) poi anche come strumento per registrare ed editare le proprie performance.

Nel giro di pochi anni tantissime App dedicate ai musicisti hanno iniziato a far capolino negli store e alcune di queste sono diventate uno straordinario esempio di come si possa comporre con questo tipo di tecnologie.

“Esistono App per ogni livello di abilità, budget e (praticamente) ogni genere di musica che desideri creare. Metti alla prova le tue canzoni pop luccicanti, i breakcore complessi o persino le partiture cinematografiche pesanti.”

Link articolo: “Le migliori 8 App per creare musica per il tuo iPhone e iPad

Ci sentiamo quindi di rispondere che tablet e smartphone possano rientrare nella categoria di strumenti musicali a tutti gli effetti!

Iscriviti al gruppo Facebook del Giocamusica ed entra a far parte della nostra community!

* GIOCA-COMMUNITY *

Iscriviti al gruppo Facebook del Giocamusica ed entra a far parte della nostra community!
ACCEDI ALLA COMMUNITY